E poi ti senti meglio…

Ti siedi, ti guardi allo specchio ed è un attimo…"Patty tagliami i capelli…"
lei mi guarda stupita ma anche compiaciuta, in fondo usare le forbici con me
è una tentazione che reprime da tempo e mi chiede "posso fare quello che voglio?
" ed io "sììì, sono nelle tue mani "…
E poi ti senti meglio, un pò piu leggera, un pochino diversa,
voglia di piccoli cambiamenti quando sei stanca di te stessa forse,
quando hai voglia di vedere il nuovo che avanza in quello specchio…
e di colpo scopri di avere voglia d’indossare qualcosa di particolare,
di truccarti con cura, di uscire con qualcuno…
eh sì perchè quando ti specchi a volte ti guardi ma non ti vedi, non ti osservi,
un distacco quasi necessario per osservarti da dentro,
quasi a volere prendere le distanze da una ruga che ti solca la fronte,
o la piega amara della bocca, paura di non vedere più quella luce negli occhi,
quella luce che spesso ti ha condotta sulle barricate, incurante di tutto e di tutti
quella stessa luce che non può essere imprigionata nel momento presente,
ancora troppo profondamente immersa nel tuo credere per piegarsi al reale!!!
 
Al
 
 
Annunci